Blog

Sensoworks / Comunicati Stampa  / ConnecTO Startup Contest: sul podio più alto Sensoworks – Sensing the future

ConnecTO Startup Contest: sul podio più alto Sensoworks – Sensing the future

Si è svolto il 14 giugno presso l’Auditorium di Ivitalia l’evento finale di ConnecTo Startup Contest, la call for ideas di Infratel Italia e Invitalia per individuare nuove soluzioni e tecnologie nel settore TELCO dedicata a startup, PMI innovative, spin off universitari e giovani talenti.

Tre le challenge con l’obiettivo di rendere la connessione sempre più smart, inclusiva e sostenibile:

  1. Nuove soluzioni per la connettività 
  2. Nuovi strumenti per i cantieri e il monitoraggio delle infrastrutture
  3. Soluzioni Madtech innovative per il settore Telco

La call for ideas di Infratel Italia e Invitalia si è chiusa ufficialmente il 30 marzo 2022.

In fase di Open Call, il team innovation di Opinno Italy, partner tecnico dell’iniziativa, si è occupato di mappare le realtà imprenditoriali più aderenti alle challenge e dell’attività di scouting. La call era aperta a Startup, PMI innovative, Spin off universitari e Team informali con un progetto innovativo. 

I soggetti che hanno applicato alla call sono così distribuiti:

  • Startup 41%
  • PMI Innovative 26%
  • Spin off Universitari 3%
  • Team informali 30%

I progetti presentati per ogni challenge in proporzione sono stati:

  • Nuove soluzioni per la connettività 37%
  • Nuovi strumenti per i cantieri e il monitoraggio delle infrastrutture 52%
  • Soluzioni Madtech innovative per il settore Telco 11%

Cosa è successo dopo la chiusura della call?

Gli innovation expert di Opinno Italy hanno selezionato i 10 progetti finalisti che hanno avuto la possibilità di esporre il Pitch davanti alla giuria durante l’evento finale. Come da regolamento, la preselezione è stata effettuata sui criteri innovazione/value proposition e aderenza alla challenge.

La giuria, cui era deputata la scelta dei tre primi classificati, insieme all’AD Infratel Italia Marco Bellezza e ad Alfredo Bruni di Invitalia, ha visto la partecipazione di Alessandro Tommasi – Will Media, Antonella Grassigli – Doorway Platform, Benedetto Di Martino – Volano Group, Chiara Trombetta – Startup Italia, Luca Ruju – Giffoni Hub, Mariarita Costanza – Everywheretew, Mila Fiordalisi – CorCom, Niccolò Sanarico – Primo Venture, Silvia Amato – Opinno Italy, Stefano Peroncini – Eureka Venture.

È stato Sensoworks – Sensing the future, la piattaforma per il monitoraggio infrastrutturale che raccoglie, monitora e interpreta i dati provenienti dai sensori collegati alle infrastrutture come ponti, tunnel, reti idriche e fognarie, ad aggiudicarsi il primo premio. Seguito da BraIND 4.0, una soluzione tecnologica che offre assistenza remota 3D per la manutenzione dei cantieri, e LiFi Italia di To Be Srl che sfrutta lo spettro della luce, visibile e non visibile, per trasmettere dati in modo veloce, sicuro e sostenibile.

“Il settore delle infrastrutture si trova di fronte alla necessità di migliorare i processi produttivi – ha commentato l’Ad di Infratel Marco Bellezza– Portare il digitale in Italia è ancora per certi aspetti un’attività ‘analogica’, c’è ampio spazio per innovare. Da qui l’idea di un contest in linea, peraltro, con il percorso avviato dal 2020 che ha acceso i riflettori sul ruolo che le startup possono avere nell’ambito della spinta all’infrastrutturazione e ai servizi innovativi”.

Appuntamento alla prossima edizione!